Dove mangiare a Lisbona


Dove mangiare a Lisbona

Ho da poco visitato Lisbona ed ho scoperto una città meravigliosa sotto tanti aspetti. La capitale portoghese ha un’architettura e una morfologia unica. L’atmosfera è rilassata ma piena di energia. Per non parlare del cibo…! Una vera e propria sorpresa, non conoscendo affatto la cultura culinaria portoghese. Un tipico pasto locale è certamente composto dalle famose tapas, principalmente a base di pesce. L’ingrediente più comune è senza dubbio l’immancabile baccalá, che si può trovare in tutte le salse. La città è molto viva e ci sono davvero tanti ristorantini che vale la pena visitare. Essendo affacciata sull’oceano, ci sono alcuni locali con una vista davvero mozzafiato che diventano piacevoli quando il tempo e il vento lo permettono.

Oggi vi racconto i ristoranti che ho amato di più durante il mio breve soggiorno. Che ne dite? Vi ho convinti a salire sul prossimo volo per Lisbona?

Dove mangiare a Lisbona:

  • Yukuza: il sushi è davvero buonissimo, il locale molto moderno con luci soffuse e davvero raffinato. Il prezzo è più alto della media, ma il locale giustifica la spesa. Altamente consigliato.

  • Xapuri Bistrot: ristorante stile tapas con piatti tipici della cucina portoghese rivisitati in chiave gourmet. Io ho ordinato la tartare di salmone con gelatina di mojito, polpo e baccalà.

  • Enoteca de Belem: vicino al monastero, locale molto carino, cibo ottimo, altamente consigliato il baccalà. Ampia scelta di vini. Per un pranzo sofisticato prima o dopo la visita alla torre ed al momnastero di Belem.

  • Pasteis de Belem: probabilmente la pasticceria più famosa di tutta Lisbona dove mangiare le famosissime e squisite Pasteis de Nata. Possibilità sia di take away che di sedersi in una saletta nel retro del locale. Vi consiglio di comprare qualche pasteis in più, non verranno sprecate. Da mangiare con la cannella. Prezzo 1.10 euro.

  • Da prata 52: sono finito in questo locale di tapas la prima sera e abbastanza casualmente. Lo consiglio per tutti coloro che vogliono mangiare piatti portoghesi tipici, senza spendere chissà quanto. Ottimo il Bachalau ao braso (pezzetti di baccalà, patate e uovo). Locale cheap, molto spartano ma molto caratteristico.

  • Sea me: idea geniale, si tratta di una vera e propria pescheria moderna come loro stessi si definiscono. Il locale è carino, ma niente di speciale, ma è il format ad essere geniale. Come una pescheria hanno il banco del pesce fresco che uno può scegliere direttamente, altrimenti si ordinano i piatti del menù tra cui il sushi. Tra i piatti più famosi il nigiri di sardina.

Assolutamente da provare.

  • Nicolau: locale delizioso per la prima colazione o un brunch. Per gli amanti dell’açai bowl è il locale giusto. Possibilità di avere yoghurt e latte vegetale. Avocado toast e pancake (anche vegan).

  • Uma Marisqueria: situato nel centro di Lisbona, difficile da trovare in quanto situato dietro una porta con poche insegne. Entrate e ordinate la zuppa di pesce col riso, piatto con il quale hanno vinto diversi premi. Vi porteranno una pentola con dentro davvero tantissimo pesce e riso. Ristorante a gestione famigliare, davvero tipico e il cibo da leccarsi i baffi.