Fish and chips nel gomitolo


Fish and chips nel gomitolo

Fish and chips si, ma con classe! Questa settima ho preso ispirazione dallo chef Bruno Barbieri. Questo finger food è un’ottima idea per iniziare una cena numerosa e anche per far mangiare il pesce ai bambini in modo divertente.

Ingredienti per 8 fish and chips

6 scampi peperoncino
2 cucchiai di pan grattato basilico
1 uovo prezzemolo
3 patate grandi olio EVO
sale e pepe q.b.  scorza di mezzo limone

Pelate le patate e ricavate degli spaghetti con l’apposito tornio. Conservateli in acqua fredda.

ok

Pulite gli scampi e sminuzzateli con il coltello. Deve essere un trito grossolano.

ok1

Mettete gli scampi in una ciotola assieme a due cucchiai di pangrattato, 4 foglie di basilico spezzettate con le mani, qualche rametto di prezzemolo, la scorza di mezzo limone, mezza patata bollita e 1 uovo. Mescolate gli ingredienti inizialmente con un cucchiaio e successivamente con le mani.

ok2

ok3

Aggiungete ora sale, pepe, peperoncino e un filo d’olio e continuate a mescolare. Se fosse troppo umido aggiungete un po’ di pan grattato.

ok4

Prendete una pallina di impasto e formate delle polpette. Le dimensioni le potete decidere voi, io consiglio di fare delle polpettine piccole dato che poi andranno anche rivestite dagli spaghetti di patata.

ok5

Prendete gli spaghetti di patata e avvolgete le polpette.

ok6

Una volta che avete completato la preparazione delle polpette mettetele in freezer per 30 minuti.

ok7

ok8

Portate l’olio di semi di arachidi alla temperature di circa 170 °C e friggete le polpette, non tutte assieme se no scenderebbe troppo la temperatura dell’olio. Una volta che saranno ben dorate mettetele su carta assorbente e servite. Potete usare delle salsine come condimento.

Buon appetito.

ok11

ok12

ok10

Davide Campagna

Fotografie di Silvia Pozzati.