Tris di verdure ripiene di riso


Tris di verdure ripiene di riso
Per rendere più sfiziosa una cena in compagnia di amici vegetariani e non, vi propongo una ricetta semplice, simpatica, gustosa e scenografica.Andremo a preparare tre risotti alle verdure che verranno serviti all’interno della verdura con la quale sono stati preparati.
Ingredienti per 2 persone300 g di riso carnaroli2 melanzane2 zucchine

2 peperoni

50 g di brie

50 g di gorgonzola

50 g di burrata

1 scalogno

dado vegetale

Zucchine: abbiamo bisogno delle zucchine tonde. Tagliare la parte superiore della zucchina e con un coltello incidere la polpa seguendo il bordo esterno (circa 2 cm di profondità). Tolta la prima parte, scavare la zucchina utilizzando un cucchiaino, in modo da togliere tutta la polpa e crearne un contenitore. Non buttare né il coperchio né la polpa, la quale verrà utilizzata per la preparazione del risotto.


Melanzane: togliere la parte superiore, e seguire lo stesso procedimento già descritto con le zucchine.


Peperoni: ho usato quelli rossi per il loro gusto più deciso, ma si possono utilizzare anche quelli gialli o verdi. Formare un contenitore è molto facile, basta tagliare la parte superiore ed eliminare i semi nel centro.


Avremo così ottenuto i contenitori per i nostri risotti.

Cospargere con pennello oliato le verdure nella parte interna e infornare per 20 minuti a 200°. A cottura ultimata sfornare e lasciare raffreddare.


Si procede a questo punto alla preparazione dei 3 risotti.

Preparazione risotto: tagliare tutte le verdure (separatamente) a dadini e preparare un brodo vegetale (va bene anche con il dado). Fare soffriggere lo scalogno con un po’ d’olio. Aggiungere il riso e farlo tostare senza aggiunta di brodo (il riso è tostato quando il cucchiaio fa attrito contro le pareti della pentola). Solo a questo punto è possibile bagnare con il brodo precedentemente preparato. Per fare un buon risotto bisogna aggiungere sempre poco brodo alla volta e girare in continuazione. Dopo qualche minuto aggiungere ad ogni risotto la sua verdura. Per rendere più cremoso il risotto alle zucchine si può aggiungere una crema di zucchine ottenuta frullando la polpa delle zucchine con un po’ di brodo(utilizzare la polpa che avevamo ottenuto dallo svuotamento delle verdure); la stessa cosa può essere fatta anche con gli altri due risotti e le rispettive verdure.

Spegnere il fuoco quando il riso è ancora molto al dente (4 minuti prima del tempo di cottura consigliato sulla confezione). Aggiungere a questo punto i formaggi a pezzettoni all’interno dei risotti: ho usato la burrata nel risotto alle melanzane, il brie in quello ai peperoni e il gorgonzola in quello alle zucchine.

Riempire le verdure precedentemente precotte, mettere del formaggio nella parte superiore, chiudere le verdure con il loro coperchio e infornare a 220° per 10 minuti.

A cottura ultimata togliere dal forno e attendere un paio di minuti prima di servire in modo che il riso si rapprenda un pò.

Buon Appetito

Davide Campagna

Fotografie di Silvia Pozzati