Insalata di mare in Conchiglia


Insalata di mare in Conchiglia

Suggestivo e delicato. Ho reinterpretato una ricetta classica in maniera creativa.

INGREDIENTI per 4 persone

1 seppia grande

1 polipo

1 patata a pasta gialla

1 patata a pasta viola

1 zucchina

12/15 code di mazzancolle

4 cucchiai di olio

1 limone

2 ciuffetti di prezzemolo

sale e pepe q.b.

una confezione di pasta brisée

Seppia e polipo:

Per rendere più veloce la preparazione utilizzo la pentola a pressione per cuocere seppia e polipo.

La seppia deve cuocere circa 20 minuti da quando la pentola comincia a fischiare, il polipo 30′. A cottura terminata assicurarsi che sia uscito tutto il vapore e lasciare riposare per circa 1 ora nell’acqua di cottura.


Tagliare la seppia a fette sottili di lunghezza tra 2 e 3 cm; il polipo deve essere tagliato a fette più spesse.

Mazzancolle:

togliere il carapace dal gambero, pulirlo dall’intestino, lavarlo e metterlo a bollire in acqua calda per circa 2 minuti. Scolare e lasciare riposare circa 15 minuti.

Patate:

utilizzo due varietà di patate, a pasta gialla e viola. Metterle a bollire intere, in acqua fredda, ancora con la buccia. Quando l’acqua arriva ad ebollizione far cuocere per circa 15 minuti (dipende dalla grandezza delle patate). A cottura ultimata togliere le patate dall’acqua e lasciare raffreddare. Una volta fredde, togliere la buccia e tagliare a quadratini piccoli.

Zucchine:

tagliare le zucchine alla julienne e condire con 2 cucchiai di olio, mezzo limone, sale e pepe. Lasciare marinare per circa 20 minuti.


Infine unisco la seppia, il polipo e i gamberi con patate e zucchine; condisco il tutto con un una salsa a base di olio (4 cucchiai), 1 limone spremuto, prezzemolo tritato, sale e pepe q.b.

Per rendere più bella la presentazione del piatto, andrò a servire l’insalata di mare su di un guscio di capasanta fatto di pasta brisée.

La conchiglia:

Prendere un guscio di capasanta pulito e ben lavato. Cospargere la superficie interna con un po’ di olio, stendere un quarto della pasta brisée e farla aderire delicatamente contro le pareti della conchiglia assicurandosi che non rimanga aria tra le due. Tagliare con un coltello gli eccessi e cospargere la superficie della pasta con il rosso dell’uovo. Infornare per 10 minuti, forno ventilato a 200°.

Servendo l’insalata di mare dentro le conchiglie di pasta brisée potrete lasciare nella credenza i vostri grissini!!

Buon Appetito


Davide Campagna

Fotografie di Silvia Pozzati